Ripacandida

Descrizione

Ripacandida arroccata su una collina a dominare dall’alto l’ampia vallata, è da sempre uno dei luoghi più frequentati della zona grazie alla presenza nel suo territorio del Santuario di San Donato, meraviglioso edificio entrato a pieno titolo a far parte dei Monumenti messaggeri di una cultura di pace dell'UNESCO nel 2010.

I ritrovamenti avvenuti nelle antiche necropoli poco lontane dall’attuale abitato ed i racconti della tradizione orale, ci restituiscono le antichissime origini di Ripacandida. Edificata dai romani con il nome di "Candida Latinorum”, vede derivare con ogni probabilità il suo toponimo dal colore bianco del colle su cui si ergeva l’antico centro storico. L'abitato moderno risale al tempo delle invasioni gotiche, quando gli abitanti dalla valle si trasferirono sul colle, e costruirono le loro case intorno al tempio dedicato a Giove.

Conosciuta da sempre con l'appellativo di Terra di Santi, poichè nel suo territorio sono nati ed hanno vissuto molti importanti uomini di chiesa, Ripacandida è oggi conosciuta anche come la "Piccola Assisi Lucana". Dal 2004, infatti, un gemellaggio unisce il Santuario ripacandidese di San Donato e la Basilica di San Francesco della più nota cittadina umbra. Ripacandida è luogo di antichi riti magici e leggende in cui lasciarsi sorprendere dalla bellezza dei tanti tesori che custodisce.

Info

  • Ripacandida
  • Superstrada Oraziana
    85020 Ripacandida (PZ)
  • anno 1152 circa


Percorsi e Itinerari

dalla Valle al Borgo antico

La Valle di Vitalba con i suoi colori cangianti e sempre diversa in ogni stagione. Un viaggio tra natura, storia, sapori e genuinità.

  • Durata: 3,5 ore
  • Livello: Medio

sulle alture dell’Appennino

Immagini spettacoli dall’alto delle alture dell’Appennino Lucano che domina la rigogliosa e verde Valle di Vitalba.

  • Durata: 3 ore
  • Livello: Medio

dal Lago al Fiume, la strada del pane

A ridosso della Riserva delle Grotticelle fra boschi rigogliosi, attraverso la Frazione di Sant’Andrea, per giungere all’Abbazia di Monticchio.

  • Durata: 4 ore
  • Livello: Avanzato

lungo il crinale, verso il fiume

L’antica strada percorsa dai contadini e che collegava la piccola frazione di Montesirico all’abitato di Atella, passando per la Fiumara.

  • Durata: 2 ore
  • Livello: Medio

Borghi nei dintorni

Atella

Descrizione

Collocata nel cuore della verde Valle di Vitalba a circa 500 m. sul livello del mare, Atella, circondata da fitti boschi e da una lussureggiante vegetazione, è culla di tracce storiche antichissime. Grazioso borgo, il cui toponimo deriva dal nome di un...

Rionero in Vulture

Descrizione

All’ombra del Monte Vulture, si estende in un territorio dalle meravigliose bellezze naturali, Rionero in Vulture. Centro lucano particolarmente attivo, la cittadina è conosciuta in Italia anche per le sue millenarie sorgenti che da secoli regalano...

Sant’Andrea

Descrizione

Situata lungo le pendici Sud del Monte Vulture, il grazioso borgo di Sant’Andrea, è da sempre culla di straordinari sapori tramandati da generazioni. Il borgo, che si caratterizza per la sua vocazione fortemente agricola, sorge in una zona particolarmente...

Ripacandida

Descrizione

Ripacandida arroccata su una collina a dominare dall’alto l’ampia vallata, è da sempre uno dei luoghi più frequentati della zona grazie alla presenza nel suo territorio del Santuario di San Donato, meraviglioso edificio entrato a pieno titolo a far parte dei...