Melfi

Descrizione

Dominata dall’alto dal bellissimo castello, particolarmente affascinante al calar del sole quando è reso ancor più suggestivo da una scenografica illuminazione, Melfi è una delle più antiche e affascinanti cittadine lucane le cui radici affondano in tempi lontanissimi.

Nata in epoche remotissime, grazie alla sua privilegiata posizione geografica, Melfi è stata nei secoli fulcro di numerosi dominazioni. È con Federico II che la cittadina, divenuta sede della sua corte e dei suoi interessi, raggiunge il suo massimo splendore. Posta a pochi chilometri dal cuore del brigantaggio meridionale, il Monte Vulture, Melfi subì nell’aprile del 1861 l'occupazione dell'armata del generale dei briganti Carmine Crocco. Qualche anno più tardi, nel 1868, la città diede i natali a Francesco Saverio Nitti, presidente del consiglio e ministro, nonché uno dei maggiori fautori del meridionalismo, assieme a Giustino Fortunato.

Oggi Melfi è uno dei maggiori centri del Vulture-Melfese e rappresenta una delle mete privilegiate per gli amanti della storia e dell’archeologia tanto da ospitare all’interno del castello, il Museo Archeologico Nazionale del Melfese "Massimo Pallottino".

Info

  • Melfi
  • Strada Statale 303
            85025 Melfi (PZ)
  • circa anno 1000 d.C.


Percorsi e Itinerari

dalla Valle al Borgo antico

La Valle di Vitalba con i suoi colori cangianti e sempre diversa in ogni stagione. Un viaggio tra natura, storia, sapori e genuinità.

  • Durata: 3,5 ore
  • Livello: Medio

sulle alture dell’Appennino

Immagini spettacoli dall’alto delle alture dell’Appennino Lucano che domina la rigogliosa e verde Valle di Vitalba.

  • Durata: 3 ore
  • Livello: Medio

dal Lago al Fiume, la strada del pane

A ridosso della Riserva delle Grotticelle fra boschi rigogliosi, attraverso la Frazione di Sant’Andrea, per giungere all’Abbazia di Monticchio.

  • Durata: 4 ore
  • Livello: Avanzato

lungo il crinale, verso il fiume

L’antica strada percorsa dai contadini e che collegava la piccola frazione di Montesirico all’abitato di Atella, passando per la Fiumara.

  • Durata: 2 ore
  • Livello: Medio

Borghi nei dintorni

Atella

Descrizione

Collocata nel cuore della verde Valle di Vitalba a circa 500 m. sul livello del mare, Atella, circondata da fitti boschi e da una lussureggiante vegetazione, è culla di tracce storiche antichissime. Grazioso borgo, il cui toponimo deriva dal nome di un...

Rionero in Vulture

Descrizione

All’ombra del Monte Vulture, si estende in un territorio dalle meravigliose bellezze naturali, Rionero in Vulture. Centro lucano particolarmente attivo, la cittadina è conosciuta in Italia anche per le sue millenarie sorgenti che da secoli regalano...

Sant’Andrea

Descrizione

Situata lungo le pendici Sud del Monte Vulture, il grazioso borgo di Sant’Andrea, è da sempre culla di straordinari sapori tramandati da generazioni. Il borgo, che si caratterizza per la sua vocazione fortemente agricola, sorge in una zona particolarmente...

Ripacandida

Descrizione

Ripacandida arroccata su una collina a dominare dall’alto l’ampia vallata, è da sempre uno dei luoghi più frequentati della zona grazie alla presenza nel suo territorio del Santuario di San Donato, meraviglioso edificio entrato a pieno titolo a far parte dei...